CONDIZIONI DI UTILIZZO E VENDITA

Ultimo aggiornamento: giugno 2014


Benvenuti in Microsoft Online Store all’indirizzo www.microsoftstore.com (“Microsoft Store” o il “Sito Web”). Microsoft Store è un sito Web gestito da Microsoft Luxembourg S.à.r.l.


Qualora l’utente acquisti download elettronici di software, la società contraente sarà Microsoft Luxembourg S.à.r.l., con sede in 23-29, Rives de Clausen L-2165 Luxembourg. Al contrario, se l’utente acquista qualsiasi altro tipo di prodotto, la società contraente sarà Microsoft Ireland Operations Limited, con sede al The Atrium Building, Block B, Carmanhall Road, Sandyford Business Estate, Dublin 18, Ireland (in generale riportati come “Microsoft”).


Qualora l’utente acquisti contemporaneamente dal Sito Web sia download elettronici di software sia altri tipi di prodotto, è possibile che riceva conferme d’acquisto separate da parte delle summenzionate persone giuridiche Microsoft. È inoltre possibile che nell’estratto conto della carta di credito dell’utente siano riportare voci di addebito separate relative alle rispettive società Microsoft.


Attraverso Microsoft Store, Microsoft fornisce all’utente l’accesso a numerose risorse, tra cui il Sito Web, informazioni sul software, servizi e altra merce disponibile o non disponibile per l’acquisto, aree di download, software e strumenti (collettivamente, i “Servizi”). I Servizi, compresi gli eventuali aggiornamenti, miglioramenti, nuove funzionalità e/o aggiunta di nuove proprietà Web, sono soggetti alle presenti Condizioni di Utilizzo e vendita (“Condizioni di Utilizzo e Vendita” o “Contratto”). Utilizzando il Sito Web, acquistando prodotti su Microsoft Store o utilizzando i Servizi, l’utente accetta le presenti Condizioni di Utilizzo e Vendita, l’Informativa sulla Privacy di Microsoft (cfr. l’Articolo DIRITTO ALLA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI che segue) e le condizioni, i criteri o le dichiarazioni di non responsabilità applicabili ivi riportate e accessibili mediante i relativi collegamenti ipertestuali (collettivamente, i “Criteri di Microsoft Store”). I Criteri di Microsoft Store sono disponibili anche su Microsoft Store. Microsoft consiglia all’utente di leggere attentamente i Criteri di Microsoft Store.


Qualora Microsoft abbia uno Store Microsoft ubicato nel paese dell’utente, tale Store Microsoft potrebbe disporre di criteri differenti.


Condizioni relative all’utilizzo di Microsoft Store da parte dell’utente

  1. LIMITAZIONE RELATIVA ALL’UTILIZZO PERSONALE E NON COMMERCIALE

    Salvo quanto diversamente specificato, Microsoft Store e i Servizi potranno essere utilizzati esclusivamente a scopo personale e non commerciale. L’utente non è autorizzato a distribuire per fini commerciali, pubblicare, concedere in licenza o vendere qualsiasi informazione o servizio ottenuti da Microsoft Store o dai Servizi.


  2. COMUNICAZIONE SPECIFICA PER I DOCUMENTI DISPONIBILI SUL SITO WEB DI MICROSOFT STORE

    Microsoft concede all’utente l’autorizzazione a utilizzare i Documenti (ad esempio, white paper, comunicati stampa, schede tecniche e FAQ) di Microsoft Store e dei Servizi, a condizione che (1) le seguenti informazioni sul copyright: “© 2014 Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati.” siano riportate su tutte le copie, unitamente alla presente comunicazione di autorizzazione, che (2) tali Documenti di Microsoft Store o dei Servizi siano utilizzati esclusivamente a fini informativi e non commerciali o personali e non siano copiati o pubblicati su computer di rete, né trasmessi su qualsivoglia supporto di memorizzazione, a meno che non sia consentito da particolari eccezioni alla luce delle leggi sul copyright applicabili e che (3) non vengano apportate modifiche ai Documenti. Gli istituti di istruzione accreditati, come scuole primarie e secondarie, le università, i licei pubblici o privati e le scuole statali potranno scaricare e riprodurre i Documenti al fine di distribuirli all’interno delle classi. La distribuzione al di fuori delle classi richiede l’autorizzazione scritta esplicita di Microsoft. L’utilizzo per qualsiasi altro scopo è espressamente vietato dalla legge e punibile con severe sanzioni civili e penali. I trasgressori saranno perseguiti nella massima misura ammessa.


    I Documenti specificati in precedenza non includono la struttura o il layout del sito Web Microsoft.com, del Sito Web e di qualsiasi altro sito posseduto, gestito, concesso in licenza o controllato da Microsoft. Gli elementi dei siti Web Microsoft, compresi i Siti Web, sono protetti dalla legislazione vigente in materia di segni distintivi, marchi, concorrenza sleale e altre leggi e non possono essere copiati o imitati in tutto o in parte. Nessun logo, grafica, audio o immagine di qualsiasi sito Web Microsoft, compreso il Sito Web, può essere copiato, ritrasmesso o reso disponibile, se non espressamente consentito da Microsoft o dalla legge applicabile in vigore.


    I documenti e gli elementi grafici correlati pubblicati su Microsoft Store o i Servizi potrebbero includere inesattezze tecniche o errori tipografici. Tali informazioni vengono periodicamente modificate. In qualsiasi momento, Microsoft e/o i relativi fornitori potranno apportare miglioramenti e/o modifiche ai prodotti e/o ai programmi descritti nel presente documento.


  3. ACCOUNT, PASSWORD E SICUREZZA DEI PARTECIPANTI

    Qualora Microsoft Store o uno dei Servizi richieda all’utente l’apertura di un account, l’utente dovrà completare la procedura di registrazione, fornendo a Microsoft informazioni aggiornate, complete e accurate come richiesto sul modulo di registrazione applicabile. L’utente dovrà inoltre scegliere una password e un nome utente. Come condizione per l’apertura dell’account, potrebbe essere richiesto all’utente di accettare un contratto relativo al servizio o condizioni di utilizzo distinte. L’utente ha la responsabilità di mantenere riservate le informazioni sul proprio account e la propria password. È inoltre responsabile di qualsiasi altra attività correlata al proprio account. L’utente accetta di comunicare senza indugio a Microsoft qualsivoglia utilizzo non autorizzato del proprio account o eventuali altre violazioni di protezione.


  4. DIVIETO DI UTILIZZO ILLECITO O NON CONSENTITO

    Come condizione per l’utilizzo dei Servizi, l’utente garantisce a Microsoft che non si avvarrà dei Servizi per qualsivoglia scopo illecito o non consentito ai sensi delle presenti condizioni e delle relative comunicazioni. L’utente non può utilizzare i Servizi in alcun modo che possa danneggiare, disattivare, sovraccaricare o pregiudicare alcun server Microsoft o le reti connesse a server Microsoft ovvero interferire con l’utilizzo o il godimento dei Servizi da parte di altri soggetti. L’utente non può tentare di accedere in modo non autorizzato ai Servizi, ad altri account, a computer o reti connesse a qualsiasi server Microsoft o ad alcuno dei Servizi attraverso intrusione, furto della password o altri mezzi. L’utente non potrà ottenere o tentare di ottenere alcun materiale o informazione attraverso qualsivoglia mezzo non intenzionalmente reso disponibile mediante i Servizi. L’utente non dovrà utilizzare i Servizi in modo tale da violare i diritti di terze parti tra cui, in via esemplificativa, il danneggiamento intenzionale di persone fisiche o giuridiche, compresa Microsoft.


    Microsoft si riserva il diritto di divulgare in qualsiasi momento qualsivoglia informazione ritenuta necessaria per soddisfare le eventuali leggi, norme, processi legali o richieste governative applicabili ovvero di modificare, rifiutarsi di rendere disponibile o di rimuovere, integralmente o parzialmente, nel caso in cui ci sia un motivo fondato per procedere in tal senso.


  5. MATERIALI FORNITI A MICROSOFT STORE DALL’UTENTE O PUBBLICATI SUL SITO WEB

    Microsoft non rivendica la titolarità dei materiali fornito dall’utente (ivi inclusi eventuali commenti, valutazioni e suggerimenti), né dei materiali pubblicati, caricati o inviati sui Servizi o sui servizi associati e destinati alla collettività o ai membri di comunità pubbliche o private (denominati singolarmente “Materiale Prodotto” e collettivamente “Materiali Prodotti”). Tuttavia sarà consentito a Microsoft utilizzare il Materiale Prodotto dell’utente, compreso il nome, per lo scopo per cui lo stesso è stato presentato.


    Nessun compenso sarà corrisposto relativamente all’utilizzo del Materiale Prodotto. Microsoft non ha alcun obbligo di pubblicare o utilizzare eventuale Materiale Prodotto dall’utente e può rimuovere tale materiale in qualsiasi momento e a sua sola discrezione.


    L’utente dichiara e garantisce di possedere o in altro modo di controllare tutti i diritti relativi a tale Materiale Prodotto, in conformità a quanto stabilito nelle presenti Condizioni di Utilizzo e Vendita, incluso, a titolo esemplificativo, i diritti necessari a fornire, pubblicare, caricare, immettere o inviare i Materiali Prodotti.


  6. POLITICA RELATIVA ALL’INVIO DI IDEE NON RICHIESTE

    Microsoft e i suoi dipendenti non accettano e non prendono in considerazione idee non richieste, incluse le idee per nuove campagne pubblicitarie, nuove promozioni, nuovi prodotti o tecnologie, processi, materiali, piani di marketing o nomi di nuovi prodotti. MICROSOFT INVITA L’UTENTE A NON INVIARE CREAZIONI, IDEE, CAMPIONI, DIMOSTRAZIONI O ALTRE OPERE ORIGINALI. Il solo scopo di questa politica è quello di evitare possibili malintesi o dispute nell’eventualità che prodotti o strategie di marketing di Microsoft presentino analogie con le idee inviate a Microsoft. Si invita, pertanto, l’utente a non inviare idee non richieste a Microsoft o ad alcuno dei suoi dipendenti.


    L’utente che, nonostante tale richiesta, decida di inviare comunque idee o materiali a Microsoft, è consapevole che Microsoft non offre alcun compenso per tali idee o materiali, né garantisce che tali idee o materiali saranno trattati come riservati o proprietari.


  7. COLLEGAMENTI AI SITI WEB DI TERZI

    Microsoft Store può contenere collegamenti a siti Web di terzi che permettono di abbandonare il Sito Web. Tali siti collegati non sono sotto il controllo di Microsoft e Microsoft non è responsabile del contenuto di tali siti, né di eventuali collegamenti presenti su un sito collegato o di eventuali modifiche o aggiornamenti a tali siti. Microsoft fornisce all’utente questi collegamenti solo per motivi di praticità e l’inserimento dei collegamenti non implica l’approvazione dei siti da parte di Microsoft. L’utilizzo da parte dell’utente di siti Web di terze parti potrà essere soggetto alle condizioni di tali terze parti.


Condizioni relative alla Vendita di Prodotti all’Utente

  1. DISPONIBILITÀ IN BASE ALL’AREA GEOGRAFICA

    L’utilizzo di Microsoft Store è rivolto ai clienti che risiedono in un’area servita dal servizio del presente Sito Web e potrebbero esistere limitazioni alla spedizione di prodotti in determinate aree geografiche, in base a quanto stabilito dalle politiche di spedizione di Microsoft. Per completare l’acquisto di prodotti, l’utente deve disporre di un indirizzo di fatturazione e spedizione valido all’interno di tale area. Per ulteriori informazioni, l’utente potrà consultare Ordini.


  2. LIMITAZIONE AGLI UTENTI FINALI

    L’acquisto di prodotti da Microsoft Store è riservato agli utenti finali. I rivenditori non possono effettuare acquisti sul Sito Web.


  3. LIMITAZIONI ALLE ESPORTAZIONI

    I prodotti acquistati da Microsoft Store (inclusi l’hardware, il software e il download di software) possono essere soggetti a leggi e regolamenti in materia di dogane e controllo all’esportazione. L’utente accetta di attenersi a tutte le leggi e a tutti i regolamenti internazionali e nazionali applicabili con riferimento a tali prodotti.


  4. ESATTEZZA DELLE INFORMAZIONI RELATIVE ALLA FATTURAZIONE E ALL’ACCOUNT

    L’utente accetta di fornire informazioni relative all’acquisto e all’account aggiornate, complete ed esatte per tutti gli acquisti effettuati su Microsoft Store. L’utente accetta di aggiornare tempestivamente le informazioni relative al proprio account e le altre informazioni, inclusi l’indirizzo di posta elettronica e il numero e la data di scadenza delle carte di credito, in modo tale che Microsoft possa concludere le transazioni e contattarlo in caso di necessità in relazione alle transazioni.


  5. DISPONIBILITÀ, QUANTITÀ E LIMITI ALL’ORDINE DEI PRODOTTI

    I prezzi e la disponibilità dei prodotti sono soggetti a cambiamenti in qualsiasi momento e senza preventivo avviso, ma l’utente dovrà sempre corrispondere il prezzo visualizzato al momento della conferma dell’ordine. Microsoft può porre un limite alle quantità acquistabili per ciascun ordine, account, carta di credito, persona o famiglia, e tale limite sarà riportato per informazione dell’utente sul Sito Web o in ogni caso prima di procedere all’accettazione dell’ordine.


    Microsoft potrà rifiutare o respingere qualsiasi ordine, in qualsiasi momento, rimborsando quanto pagato dall’utente per lo stesso ordine, in presenza di motivazioni che includano, a titolo esemplificativo, il mancato rispetto delle condizioni specificate al momento dell’ordine, l’impossibilità di elaborare il pagamento da parte dell’utente, la mancata disponibilità dei prodotti o servizi ordinati, o evidenti errori riportati sul Sito Web o riportati relativamente all’ordine inviato dall’utente. I crediti o i rimborsi verranno effettuati con la stessa modalità di pagamento e allo stesso account utilizzati per effettuare l’ordine, salvo quanto diversamente ed espressamente concordato. Qualora Microsoft non sia in grado di fornire i prodotti o i servizi ordinati dall’utente, provvederà a contattare l’utente stesso e potrà offrire un prodotto alternativo da prendere in considerazione. Qualora l’utente decida di non procedere all’acquisto del prodotto alternativo, l’ordine sarà annullato. In caso di evidenti errori presenti sul Sito Web o relativamente all’ordine dell’utente, Microsoft si riserva il diritto di correggere qualsiasi errore e addebitare il prezzo corretto. In questo caso, Microsoft contatterà l’utente offrendo l’alternativa di procedere all’acquisto del prodotto al prezzo corretto o cancellare l’ordine.


    A meno che non sia indicato un termine di consegna specifico al momento dell’invio dell’ordine, i prodotti o i servizi saranno consegnati senza ingiustificato ritardo ed entro massimo trenta (30) giorni dalla data dell’ordine. Microsoft non è responsabile di eventuali pacchetti non consegnati qualora il vettore fornisca una prova soddisfacente dell’avvenuta consegna all’indirizzo indicato dall’utente. Per ulteriori informazioni, l’utente potrà consultare Ordini.


  6. CONDIZIONI DI ACQUISTO E DI LICENZA DEL SOFTWARE

    Tutto il software reso disponibile per il download da Microsoft Store (“Software”) e ogni altra merce (inclusi i servizi) disponibile su Microsoft Store o sui Servizi è opera protetta da copyright di Microsoft e/o dei relativi fornitori. Al momento dell’acquisto del Software, l’utente acquista, in realtà, una licenza di utilizzo del Software e non il Software medesimo. Le licenze del Software acquistato su Microsoft Store sono soggette al contratto di licenza fornito con il prodotto Software (il “Contratto di Licenza”). L’utente dovrà accettare le condizioni del Contratto di Licenza al momento dell’installazione del Software.


    L’UTENTE DOVRÀ CONTATTARE MICROSOFT STORE (COME DESCRITTO NELL’ARTICOLO COMUNICAZIONI CHE SEGUE) QUALORA DESIDERI UNA COPIA DEL CONTRATTO DI LICENZA APPLICABILE, A TITOLO GRATUITO, PRIMA DI APRIRE IL SOFTWARE.


    L’eventuale riproduzione o ridistribuzione del Software o della merce non in conformità al relativo Contratto di Licenza e alla legge applicabile è espressamente vietata dalla legge ed è passibile di pesanti sanzioni civili e penali. I trasgressori potranno essere perseguiti nella massima misura ammessa.


    PER AGEVOLARE L’UTENTE, MICROSOFT POTRÀ RENDERE DISPONIBILE, NELL’AMBITO DI MICROSOFT STORE O DEI SERVIZI OVVERO DEI PRODOTTI SOFTWARE O DELLA MERCE, STRUMENTI E UTILITÀ PER L’UTILIZZO E/O PER IL DOWNLOAD, CHE NON COSTITUISCONO PARTE DEL PRODOTTO O DEI SERVIZI VENDUTI. NELLA MISURA CONSENTITA DALLA LEGGE APPLICABILE, MICROSOFT NON GARANTISCE IN ALCUN MODO L’ACCURATEZZA DEI RISULTATI O DELL’OUTPUT DERIVANTI DALL’UTILIZZO DI TALI STRUMENTI E UTILITÀ.


    L’utente è tenuto a rispettare i diritti di proprietà intellettuale di terzi quando utilizza gli strumenti e le utilità resi disponibili nell’ambito di Microsoft Store o dei servizi, ovvero dei prodotti Software o della merce.


  7. DOWNLOAD ELETTRONICO DI SOFTWARE

    I prodotti consistenti nel download elettronico di software (Electronic software download, “ESD”) sono trasferiti all’utente rendendo disponibile un collegamento nell’account Microsoft dell’utente (noto prima come “Windows Live ID”) associato con l’acquisto del prodotto. Secondo le disposizioni riportare al paragrafo sottostante, Microsoft memorizza il collegamento per il download e la relativa chiave digitale nell’account Microsoft dell’utente per un periodo di tre (3) anni dalla data di acquisto. Per la sottoscrizione di prodotti ESD, potrebbero applicarsi diverse condizioni d’uso e diritti di archiviazione che l’utente dovrà leggere ed accettare al momento della sottoscrizione.


    L’utente accetta l’eventualità che Microsoft annulli o modifichi il programma di archiviazione di chiavi digitali in qualsiasi momento. L’utente accetta inoltre il diritto di Microsoft di interrompere il supporto dell’archiviazione di chiavi per uno o più prodotti in qualsiasi momento e a fronte di valido motivo, ad esempio alla fine del ciclo di vita del supporto al prodotto, e che in seguito l’utente non avrà più accesso al collegamento per il download o alla chiave digitale. Qualora Microsoft annulli o modifichi il programma in modo tale che l’utente non abbia più accesso al collegamento per il download o alle chiavi digitali presenti nel suo account, Microsoft invierà una comunicazione all’utente con almeno 90 giorni di anticipo utilizzando le informazioni di contatto del relativo account Microsoft.


  8. CONDIZIONI ULTERIORI

    Oltre al Software e ai prodotti ESD, possono essere offerti all’utente anche altri prodotti e servizi disponibili per l’acquisto o la valutazione su Microsoft Store e soggetti a diverse condizioni di utilizzo, condizioni del servizio o altre condizioni e contratti di licenza con l’utente finale. In caso di acquisto o utilizzo di tali prodotti, potrebbe essere richiesto all’utente di accettare anche tali condizioni di acquisto, installazione o utilizzo.


  9. PRODOTTI CON RINNOVO AUTOMATICO

    A condizione che l’opzione di rinnovo automatico sia consentita nel Paese dell’utente, quest’ultimo potrà acquistare da Microsoft sottoscrizioni che si rinnovano automaticamente. Qualora l’utente acquisti prodotti a sottoscrizione e indichi a Microsoft un metodo di pagamento, (i) dichiara di essere autorizzato a utilizzare tale metodo di pagamento e che tutte le informazioni fornite sono vere e accurate, (ii) autorizza Microsoft ad addebitare i servizi tramite il metodo di pagamento indicato e (iii) autorizza Microsoft ad addebitare il costo di ogni funzionalità a pagamento dei servizi che egli sceglie di sottoscrivere o usare finché sarà in vigore il presente contratto. Microsoft informerà l’utente tramite posta elettronica prima di procedere con il rinnovo automatico dei prodotti a sottoscrizione. Dopo aver informato l’utente che la sottoscrizione verrà rinnovata automaticamente, Microsoft potrà procedere con l’operazione e addebitare il prezzo appropriato. Microsoft ricorderà inoltre all’utente che fatturerà il rinnovo dei servizi in base al metodo di pagamento prescelto, indipendentemente dal fatto che sia già noto al momento del rinnovo o che venga fornito successivamente. Microsoft fornirà all’utente le istruzioni su come annullare i servizi. L’utente dovrà annullare i servizi prima della data di rinnovo per evitare che vengano fatturati per un ulteriore periodo.


  10. PREZZO E PAGAMENTO

    Il prezzo dei prodotti presenti nel Microsoft Store saranno quelli indicati nel Sito Web. Qualora Microsoft possieda un punto vendita Microsoft Store nel Paese dell’utente, i prezzi, la scelta di prodotti e le promozioni offerti sul Sito Web possono differire in qualsiasi momento da quelli offerti o disponibili nei punti vendita di Microsoft. Microsoft non garantisce che i prezzi, i prodotti e le promozioni offerti online saranno disponibili o rispettati anche presso i punti vendita. Analogamente, Microsoft non garantisce che i prezzi, i prodotti e le promozioni offerti nei punti vendita saranno disponibili o rispettati anche online.


    I prezzi su Microsoft Store si riferiscono alla vendita di Software e hardware ai singoli consumatori finali. Qualora l’utente acquisti per conto di enti commerciali, governativi o per istituti di istruzione, dovrà contattare Microsoft per ulteriori informazioni sui programmi relativi ai contratti multilicenza.


    Microsoft Store non offre garanzie di prezzo corrispondente e non rimborsa la differenza rispetto al prezzo pubblicizzato da altri rivenditori per gli stessi articoli.


    Microsoft potrebbe offrire all’utente la possibilità di ordinare preventivamente un prodotto dal suo Sito Web prima che il prodotto sia disponibile per l’acquisto. Per l’ordine anticipato è richiesta una carta di credito, sulla quale, tuttavia, Microsoft non addebiterà alcun importo fino a quando l’ordine non sarà stato spedito o il prodotto non sarà disponibile per il download. Tuttavia, un’autorizzazione della carta o un piccolo addebito temporaneo potrà essere effettuato sulla carta di credito o debito in seguito all’ordine anticipato. Microsoft non può addebitare alcun importo né completare l’ordine qualora la carta scada nel periodo tra la data in cui è stato effettuato l’ordine anticipato dell’articolo e la data in cui l’articolo risulta disponibile. L’utente dovrà verificare che le informazioni di fatturazione e di contatto siano sempre aggiornate. In caso di diminuzione del prezzo pubblicizzato del prodotto tra la data dell’ordine anticipato e la data in cui il prodotto è disponibile per il download o la spedizione, Microsoft addebiterà all’utente il prezzo inferiore. Qualora l’utente noti che il prezzo di un articolo che ha ordinato di recente sia stato abbassato da Microsoft, dovrà semplicemente visitare la pagina Vendita e assistenza e Microsoft gli riconoscerà un rimborso o un credito per la differenza, a seconda dei casi.


    L’utente potrà prendere visione, aggiornare o annullare gli ordini anticipati in qualsiasi momento prima che gli articoli siano resi disponibili per il download o preparati per la spedizione. L’utente potrà visitare la pagina Vendita e assistenza per prendere visione, aggiornare o annullare un ordine anticipato. Sul Sito Web sarà indicato qualora vengano applicate condizioni differenti agli ordini anticipati rispetto a uno specifico prodotto. Dopo che l’articolo dell’ordine anticipato è stato spedito o è disponibile per il download, si applica la normale procedura di restituzione di Microsoft. Per ulteriori informazioni, l’utente potrà consultare Ordini.


    I prezzi visualizzati sul Sito Web includono tutte le tasse o imposte (“Tasse”) applicabili all’acquisto effettuato dall’utente. I prezzi indicati sul Sito Web non includono i costi di spedizione. L’utente dovrà accettare espressamente eventuali spese o costi aggiuntivi applicabili. I costi di consegna (o altre eventuali spese) saranno sommati all’importo di acquisto e visualizzati sulla pagina di riepilogo della transazione. L’utente potrà rivedere tutti i costi di consegna e altre spese applicabili al suo acquisto prima di confermare l’operazione. Ogni articolo presente nel Carrello dell’utente è valorizzato al suo prezzo corrente.


    Le offerte di prodotti su Microsoft Store non costituiscono offerte vincolanti per Microsoft. Facendo clic su “acquista ora” o il pulsante corrispondente per inoltrare l’ordine a Microsoft, l’utente presenta un’offerta vincolante relativamente a tutti i prodotti inseriti nel proprio carrello. Sarà inviata una conferma di acquisto automatica via e-mail nel momento in cui Microsoft accetta l’ordine da parte dell’utente. Il contratto d’acquisto si intende concluso con l’invio di tale e-mail.


    Microsoft Store prevede varie modalità di pagamento come indicate sul Sito Web di Microsof. L’utente può acquistare articoli su Microsoft Store utilizzando uno dei seguenti tipi di carta: Visa, MasterCard e American Express. L’utente potrà anche acquistare articoli su Microsoft Store utilizzando la PayPal. Microsoft Store non accetta assegni, vaglia, Carte Regalo di Microsoft Retail né altre forme di pagamento. Attualmente le Carte Regalo di Microsoft Retail possono essere utilizzate esclusivamente presso i punti vendita di Microsoft Store aderenti. Microsoft si riserva il diritto di cambiare le modalità di pagamento in qualsiasi momento e per qualunque motivo. Qualora le offerte siano disponibili nella valuta del Paese dell’utente e pagabili in un’altra valuta con una carta di credito internazionale, il prezzo finale nella valuta dell’utente dipenderà dai tassi di cambio delle valute estere, dalle imposte e dai corrispettivi applicati dalla banca o dall’ente emittente della carta di credito internazionale. Tali transazioni potranno essere soggette a imposte e/o corrispettivi per le transazioni internazionali non addebitati da Microsoft Store.


    Se l’utente partecipa a un’offerta per un periodo di prova, dovrà annullare il servizio entro la fine di tale periodo di prova per evitare che il servizio venga addebitato per il periodo successivo al termine del periodo di prova, se non diversamente indicato. Se l’utente non annullerà il servizio entro la fine del periodo di prova, Microsoft potrà addebitare all’utente l’uso del servizio.


  11. MODALITÀ DI RESTITUZIONE

    Tali modalità di restituzione sono aggiuntive rispetto a eventuali garanzie legali o altri diritti di restituzione previsti dalla legge (cfr. l’Articolo Garanzie dei Prodotti che segue). In conformità ai criteri di restituzione di Microsoft, l’utente potrà recedere dal contratto di acquisto e richiedere un rimborso senza fornire alcuna motivazione entro quattordici (14) giorni solari. Il periodo di recesso si intenderà concluso al trascorrere di quattordici (14) giorni solari:

    • Nel caso di prodotti scaricabili, da quando i prodotti vengono recapitati elettronicamente all’account dell’utente.
    • Nel caso di sottoscrizioni e servizi scaricabili, da quando l’utente fa clic sul pulsante di acquisto nella pagina di riepilogo della transazione. Microsoft potrà iniziare a erogare la sottoscrizione o il servizio immediatamente a decorrere dall’acquisto.
    • Nel caso di prodotti materiali/non scaricabili, dalla consegna.
    • Nel caso di sottoscrizioni e prodotti scaricabili ordinati in anticipo, da quando i prodotti vengono recapitati elettronicamente all’account dell’utente. Nel caso di prodotti fisici/non scaricabili ordinati in anticipo, da quando i prodotti vengono recapitati.
    • Nel caso di prodotti inseriti in un unico ordine e consegnati separatamente, da quando l’ultimo prodotto viene consegnato o è disponibile.
    • Nel caso di un prodotto formato da più lotti o pezzi, da quando viene consegnato o è disponibile l’ultimo lotto o pezzo.
    • Nel caso di una consegna regolare di prodotti durante un periodo di tempo definito, da quando viene consegnato o è disponibile il primo prodotto.

    Qualora la legge applicabile a livello locale garantisca un periodo di recesso più lungo, verrà applicato tale periodo. In alcuni casi, Microsoft può estendere il periodo di recesso durante le festività e in altri periodi. Qualora sul Sito Web di Microsoft sia pubblicizzato un periodo più lungo, verrà applicato tale periodo.


    Per esercitare il diritto di recesso, l’utente dovrà informare Microsoft di tale decisione prima della scadenza del periodo di recesso. L’utente potrà contattare Microsoft tramite la pagina Vendite e assistenza per comunicare la propria decisione e avviare il processo di restituzione. L’utente potrà anche utilizzare l’uno o l’altro dei moduli di recesso allegati, ma non è obbligato. Qualora l’utente utilizzi tale modulo, lo dovrà inviare in formato elettronico entro il periodo di recesso indicato nel modulo stesso e Microsoft invierà subito all’utente un messaggio di posta elettronica per confermarne la ricezione. Per rispettare il termine ultimo per il recesso è sufficiente che, prima della scadenza del periodo, l’utente invii una comunicazione con la quale dichiara di esercitare il proprio diritto di recesso.


    Conseguenze del recesso


    Qualora l’utente eserciti il proprio diritto di recesso, Microsoft gli rimborserà tutti i pagamenti che ha ricevuto, inclusi i costi di consegna (ad eccezione dei costi supplementari derivanti dalla scelta di un tipo di consegna che non sia il tipo meno costoso di consegna standard offerto da Microsoft), senza ingiustificato ritardo e in ogni caso non oltre 14 giorni solari dal giorno in cui Microsoft è stata informata della decisione dell’utente di recedere dal presente contratto. I rimborsi verranno effettuati con la stessa modalità di pagamento utilizzata per la transazione iniziale, salvo quanto diversamente ed espressamente concordato; in nessun caso l’utente incorrerà in corrispettivi in seguito a tali rimborsi.


    L’utente dovrà restituire le merci a Microsoft senza ingiustificato ritardo e in ogni caso entro e non oltre 14 giorni solari dal giorno in cui ha comunicato di voler recedere dal contratto stipulato con Microsoft. La scadenza viene rispettata qualora l’utente restituisca le merci prima che il periodo di 14 giorni solari termini. Microsoft potrà trattenere il rimborso fino a quando non le verranno restituiti i prodotti o le verrà data prova dell’avvenuta restituzione dei prodotti, a seconda di quale dei due eventi si verificherà per primo. I costi della restituzione saranno a carico di Microsoft. L’utente è responsabile solo del deprezzamento delle merci in seguito a una gestione diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento delle merci.


    Criteri per la restituzione


    Microsoft accetta i resi di prodotti che soddisfino i criteri per la restituzione che ha definito. Come condizione per il recesso e nella misura consentita dalla legge, saranno applicati i requisiti di seguito riportati.


    Tutti i resi dovranno essere corredati da quanto segue: ricevuta originale o ricevuta della carta regalo, documentazione originale, manuali delle istruzioni, registrazione, parti e componenti (compresi cavi, controller e accessori), nonché confezione originale fornita dal produttore. Qualora venga reso un prodotto software, l’utente dovrà includere anche tutti i supporti di memorizzazione e i codici Product Key. In conformità alla legge applicabile, il mancato invio di quanto sopra potrà impedire o ritardare il rimborso o generare ulteriori corrispettivi. Microsoft si riserva il diritto di rifiutare qualsiasi reso qualora l’utente non rispetti i criteri e le condizioni per la restituzione. Tutti i prodotti devono essere restituiti preservati con la massima cura (pertanto non devono recare segni di usura o danneggiamento e devono essere in condizioni tali da consentire a Microsoft di rivenderli).


    Per quanto riguarda i prodotti scaricabili e le sottoscrizioni, Microsoft potrà chiedere all’utente di firmare una lettera elettronica attestante l’avvenuta disinstallazione del prodotto come condizione per il recesso dal presente contratto. Per quanto riguarda i servizi, l’utente non dovrà avere ricevuto né usufruito del servizio. Nel caso di prodotti software e giochi, tutte le confezioni di prodotti software e video game dovranno essere restituite con il sigillo intatto.


    Per quanto riguarda i telefoni, l’utente può renderli durante il periodo previsto per la restituzione, ma è di sua competenza l’annullamento del servizio entro il tempo specificato dal gestore telefonico oppure il gestore potrà addebitargli un corrispettivo per la risoluzione anticipata. Si tratta di un criterio stabilito dal gestore telefonico e Microsoft non esercita alcuna influenza sui criteri di annullamento. Le schede del codice Product Key (Product Key Card o “PKC”) acquistate insieme ai computer possono essere restituite entro il periodo previsto come articolo a se stante a condizione che non siano state aperte, alterate o danneggiate. Qualora l’utente restituisca il computer che ha acquistato con la PKC, anche la PKC dovrà essere resa.


    Microsoft Store non accetterà il reso dei seguenti articoli: (i) articoli che sono stati personalizzati: (ii) ordini speciali, qualora non facciano parte di un’offerta di vendita al dettaglio promozionale di Microsoft Store, (iii) articoli che sono stati utilizzati, alterati o che mostrano segni di usura o danni, (iv) carte regalo o carte dei servizi fisiche o scaricabili (ad esempio le carte Skype, Xbox Live), (v) servizi erogati, (vi) prodotti con memoria ad accesso casuale (Random Access Memory o “RAM”) e (vii) articoli in saldo o contrassegnati da indicazioni come “Vendita Definitiva” o “Non Restituibile”.


    Condizioni aggiuntive:


    Opzione di aggiornamento e resi. Qualora l’utente abbia acquistato un prodotto con opzione di aggiornamento per il quale è comunque prevista la restituzione, i resi verranno effettuati entro il periodo convenzionale e si applicheranno le seguenti procedure speciali di restituzione:

    • Qualora l’utente restituisca il prodotto prima del rilascio dell’aggiornamento, non riceverà l’aggiornamento.
    • Qualora la restituzione avvenga dopo il rilascio dell’aggiornamento, l’utente dovrà rendere sia il prodotto che l’aggiornamento.

    Promozioni e bundle. Per quanto riguarda articoli in promozione e bundle, tutti i prodotti e/o i servizi inclusi dovranno essere restituiti insieme. Qualora un servizio incluso nella promozione e/o un bundle sia stato utilizzato (ad esempio un codice promozionale), il valore totale al dettaglio del servizio sarà detratto dall’importo del rimborso. Quando viene acquistato un bundle e solo una parte di esso viene restituita, lo sconto applicato sarà considerato nullo e lo sconto totale applicato al bundle verrà detratto dal rimborso.

    Dati personali. Microsoft non è responsabile di eventuali dati personali presenti sugli articoli resi. L’utente dovrà verificare che i propri dati personali vengano rimossi da tutti gli articoli prima di restituirli.


  12. GARANZIE DEI PRODOTTI

    Molti dei prodotti disponibili su Microsoft Store sono forniti con le garanzie dei produttori. L’utente dovrà prendere visione delle garanzie dei produttori per dettagli specifici su come risolvere eventuali problemi. Per alcuni prodotti l’utente avrà la possibilità di acquistare, dietro il pagamento di un costo aggiuntivo, un Piano di Servizio Esteso. Per dettagli, l’utente può fare riferimento ai singoli piani. I prodotti Microsoft potranno inoltre essere corredati di garanzie che non possono essere riconosciute legalmente, quali la protezione imperativa per merci o servizi difettosi o descritti in modo inesatto. Eventuali garanzie commerciali integrano tali diritti. Per ulteriori informazioni, l’utente potrà prendere visione dell’Articolo Garanzie Commerciali e Diritti Imperativi. Per eventuali problemi con il prodotto in uso, l’utente potrà visitare la pagina Vendite e assistenza.


  13. SERVIZIO CLIENTI

    L’utente può contattare Microsoft per informazioni sui prodotti e i servizi offerti oppure sugli acquisti effettuati. Per richieste di supporto o per qualsiasi altro problema o reclamo può rivolgersi a uno dei canali di contatto indicati alla pagina Vendite e assistenza.


Condizioni relative sia all’utilizzo di Microsoft Store che alle Vendite all’Utente

  1. VARIAZIONE DELLE CONDIZIONI

    Le Condizioni di Utilizzo e Vendita valide nel momento in cui l’utente le accetta disciplinano l’acquisto e hanno il valore di contratto di acquisto tra Microsoft e l’utente. Prima di un nuovo acquisto, Microsoft potrebbe aver aggiornato le Condizioni di Utilizzo e Vendita senza alcuna comunicazione all’utente. L’utente dovrà accertarsi di prendere visione delle Condizioni di Utilizzo e Vendita in vigore ogni qualvolta visita Microsoft Store. Microsoft consiglia all’utente di salvare o stampare una copia delle Condizioni di Utilizzo e Vendita per riferimento e utilizzo futuro in relazione al suo acquisto.


  2. LIMITAZIONI RELATIVE ALL’UTILIZZO DA PARTE DI MINORI

    Per poter acquistare prodotti da Microsoft Store, l’utente deve aver compiuto la maggiore età secondo quanto previsto nella provincia/nel territorio di residenza.


  3. DIRITTO ALLA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

    Le informazioni relative all’utente e alla cronologia degli acquisti sono trattate in conformità all’Informativa sulla Privacy di Microsoft.


  4. VISUALIZZAZIONE E COLORI DEI PRODOTTI

    Microsoft cerca di visualizzare i colori e le immagini dei prodotti nel modo più accurato possibile. Tuttavia, monitor differenti per computer visualizzano i colori in modo diverso e Microsoft non è in grado di garantire che il colore visualizzato sul monitor corrisponderà esattamente al colore del prodotto.


  5. ERRORI SUL SITO

    Microsoft si impegna a fondo per pubblicare informazioni esatte, per aggiornare il Sito Web periodicamente e correggere gli errori quando vengono riscontrati. Tuttavia, qualunque contenuto del Sito Web di Microsoft può risultare inesatto o non aggiornato in qualsiasi momento. Microsoft si riserva il diritto di apportare al Sito Web di Microsoft Store, in qualsiasi momento, modifiche comprendenti i prezzi, le specifiche, le offerte e la disponibilità dei prodotti.


  6. INTERRUZIONE DELL’UTILIZZO DEL SITO

    Microsoft si riserva il diritto di chiudere l’account dell’utente o bloccare l’utilizzo del Sito Web Microsoft Store in qualsiasi momento per legittimi motivi, compreso, in via esemplificativa, il caso di violazione alle presenti Condizioni di Utilizzo e Vendita o nel caso in cui il Sito Web non si più gestito da Microsoft. Utilizzando Microsoft Store, l’utente accetta di essere responsabile degli ordini effettuati e degli oneri sorti prima di tale interruzione. Microsoft si riserva il diritto di modificare, interrompere o altrimenti sospendere Microsoft Store in qualsiasi momento, per qualsiasi motivo e senza alcun preavviso all’utente. Se tale cambiamento, interruzione o sospensione comporta una ripercussione nell’utilizzo del Servizio o prodotto da parte dell’utente o se comporta inconvenienti per l’ordine inviato dall’utente, si prega di contattare il Microsoft Store.


  7. DICHIARAZIONE DI NON RESPONSABILITÀ E LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ

    LE CONDIZIONI NEL PRESENTE ARTICOLO SI APPLICANO NELLA MISURA MASSIMA CONSENTITA DALLA LEGGE APPLICABILE. IL PRESENTE ARTICOLO NON È VOLTO A LIMITARE LA RESPONSABILITÀ DI MICROSOFT, NELLA MISURA IN CUI MICROSOFT POTREBBE RISPONDERE AI SENSI DI LEGGE O IN VIRTÙ DI DIRITTI DI LEGGE CHE L’UTENTE PUÒ AVERE.


    I PRODOTTI VENDUTI SU MICROSOFT STORE SONO SOGGETTI A EVENTUALI GARANZIE DI LEGGE E, OVE APPLICABILE, SONO GARANTITI SOLO IN BASE ALLE CONDIZIONI DI EVENTUALI CONTRATTI DI LICENZA O GARANZIE DEL PRODUTTORE CHE POSSONO ACCOMPAGNARE I PRODOTTI.


    SALVO IN PRESENZA DI GARANZIE ESPRESSE NEL CONTRATTO DI LICENZA O IN QUALSIASI ALTRA GARANZIA DEL PRODUTTORE CHE POSSA ESSERE FORNITA INSIEME AL PRODOTTO, NON É FORNITA ALCUNA ULTERIORE GARANZIA.


    MICROSOFT NON FORNISCE ALCUNA DICHIARAZIONE O ALCUNA GARANZIA SPECIFICA E NON OFFRE ALCUNA ASSICURAZIONE RELATIVAMENTE ALLA CONDIZIONE DEI PRODOTTI, INCLUSE LE GARANZIE DI COMMERCIABILITÀ (QUALITÀ NON INFERIORE ALLA MEDIA) O ADEGUATEZZA PER UNO SCOPO SPECIFICO. MICROSOFT FORNIRÀ ALL’UTENTE LA TUTELA E I VANTAGGI DERIVANTI DA EVENTUALI LEGGI O GARANZIE DI LEGGE APPLICABILI A PRODOTTI DIFETTOSI.


    MICROSOFT STORE E IL SUO CONTENUTO SONO FORNITI “COME SONO” E “COME DISPONIBILI”. MICROSOFT E I FORNITORI DI MICROSOFT NON RENDONO ALCUNA DICHIARAZIONE NÉ GARANZIA, AD ECCEZIONE DI QUELLE ESPRESSAMENTE CONTENUTE NEL PRESENTE DOCUMENTO IN RELAZIONE A MICROSOFT STORE, COMPRESE QUELLE RELATIVE ALL’ASSENZA DI INTERRUZIONI O ERRORI DURANTE L’UTILIZZO DI MICROSOFT STORE. MICROSOFT NON ESCLUDE LA PROPRIA RESPONSABILITÀ O DI COLORO CHE AGISCONO PER SUO CONTO PER FRODE O PER DANNI ALLA PERSONA O MORTE CAUSATI DA NEGLIGENZA.


  1. CONDIZIONI GENERALI
    1. Interpretazione del Contratto

      Qualora, in qualsiasi giurisdizione, una qualsivoglia disposizione del presente Contratto o la sua applicazione a qualsiasi parte o circostanza sia limitata, vietata o non attuabile, tale disposizione sarà, per quanto attiene a tale giurisdizione, inefficace senza per questo invalidare le restanti disposizioni del presente Contratto e senza pregiudicare la validità o attuabilità di tali disposizioni in altre giurisdizioni o nei confronti di terzi o in altre circostanze. Ove possibile, siffatte disposizioni si applicheranno nella misura massima consentita dalla legge e saranno interpretate e applicate in misura inferiore, se ciò è necessario affinché tali disposizioni siano considerate valide. Altre condizioni potrebbero applicarsi quando l’utente acquista prodotti o servizi da altri siti Web di Microsoft.

    2. Cessione

      Microsoft può cedere o trasferire i propri diritti e obbligazioni o disporne in altro modo ai sensi del presente Contratto, interamente o in parte, in qualsiasi momento e senza comunicarlo all’utente. L’utente non può cedere il presente Contratto né trasferire nessuno dei diritti di cui al presente Contratto.

    3. Assenza di terzi beneficiari.

      Il presente Contratto è ad esclusivo beneficio dell’utente e di Microsoft. Non è a beneficio di terzi, fatta eccezione per gli aventi causa e i cessionari.

    4. Reclami

      I reclami devono essere presentati entro il termine di tempo previsto dalla legislazione locale. Qualora il reclamo non venga presentato in tempo, non potrà più essere presentato successivamente.

    5. Comunicazioni

      Per domande relative al supporto tecnico clienti, l’utente potrà visitare la pagina Vendite e assistenza del Sito Web. Per le controversie, l’utente potrà contattare Microsoft all’indirizzo riportato all’inizio delle presenti Condizioni di Utilizzo e Vendita.

    6. Legge Applicabile

      TUTTI I RECLAMI, INCLUSI QUELLI RELATIVI A INADEMPIMENTI CONTRATTUALI, INADEMPIMENTI DELLA GARANZIA, LEGGI A TUTELA DEI CONSUMATORI, NORME IN MATERIA DI CONCORRENZA SLEALE E ILLECITO CIVILE, SARANNO SOGGETTI ALLE LEGGI DEL LUSSEMBURGO O DEL PAESE NEL QUALE RISIEDE L’UTENTE, A SCELTA DELL’UTENTE. RELATIVAMENTE ALLA GIURISDIZIONE, L’UTENTE POTRÀ SCEGLIERE IL TRIBUNALE COMPETENTE IN LUSSEMBURGO O NEL PAESE IN CUI VIENE EROGATO IL SERVIZIO PER TUTTE LE CONTROVERSIE DERIVANTI O CORRELATE AL PRESENTE CONTRATTO.

  1. COMUNICAZIONI

    Le comunicazioni relative a eventuali violazioni del copyright devono essere inviate a colui che agisce per conto di Microsoft. Per dettagli e informazioni di contatto, l’utente potrà visitare la pagina in lingua inglese Notice and Procedure for Making Claims of Copyright Infringement al seguente indirizzo: http://www.microsoft.com/info/cpyrtInfrg.htm. EVENTUALI RICHIESTE PRESENTATE MA NON PERTINENTI ALLA PROCEDURA NON RICEVERANNO ALCUNA RISPOSTA.


Comunicazione sul copyright e i marchi.

Tutti i contenuti del Sito Web e dei Servizi sono protetti da Copyright ©2014 di Microsoft Corporation e/o dei suoi fornitori, One Microsoft Way, Redmond, WA 98052, USA. Tutti i diritti sono riservati. Microsoft o i suoi fornitori sono titolari del nome, del copyright e di altri diritti di proprietà intellettuale relativamente al Sito Web, ai Servizi e al contenuto. Microsoft, i nomi, i logo e le icone di tutti i prodotti e servizi Microsoft possono essere marchi o marchi registrati di Microsoft negli Stati Uniti, in Canada e/o in altri paesi.


È disponibile un elenco di marchi Microsoft al seguente indirizzo:
http://www.microsoft.com/about/legal/en/us/IntellectualProperty/Trademarks/EN-US.aspx. I nomi di prodotti e società reali potranno essere marchi dei rispettivi proprietari. Eventuali diritti non espressamente concessi nel presente contratto sono riservati.